Un gran Bisceglie Femminile sbanca il PalaGems

Vittoria meritata per le neroazzurre che superano la Lazio. Doppietta per l’iberica Vicky  

Seconda vittoria consecutiva, prima esterna stagionale, per il Bisceglie Femminile che con grande personalità espugna il PalaGems di Roma superando la Lazio 5-3 in occasione della quinta giornata del campionato di Serie A.

Avvio di partita caratterizzato da una fase di studio interrotta dal tentativo di Pereira alla soglia del quarto minuto. Quaranta secondi dopo Matjievic direttamente da calcio di punizione trova la respinta dell’estremo Tirelli. Bisceglie avanti al 6’27” grazie a Vicky che approfitta di un rimpallo per scaricare il pallone all’incrocio dei pali. Passano appena dodici secondi e le padrone di casa impattano con Barca. Lazio che prende coraggio e spinge, trovando il primo vantaggio di giornata al 7’49” con Gaby che gira a rete una imbucata da banda sinistra. Le ragazze di Ventura non si scompongono; al 9’ Buzignani intercetta un pallone a metà campo, ma poi dal limite fallisce il gol del pari. Il 2-2 giunge al 12’08” sull’asse Buzignani-Pereira-Vicky con l’iberica alla doppietta personale. Gara pimpante con il Bisceglie che rimette la freccia con Ion che, complice la fatale indecisione di Tirelli, da banda sinistra realizza il momentaneo 2-3 e la prima rete in campionato. Al 17’ Lazio vicina al nuovo pari, ma dagli sviluppi di un corner la girata di Vanessa termina di poco a lato.

La ripresa parte con un incredibile gol fallito da Beita che da zero metri, a portiere battuto, spara sopra la traversa. Bisceglie che alla prima azione allunga nel parziale: triangolazione Nicoletti-Buzignani con il capitano che in diagonale supera Tirelli. Vanessa per le laziali prova ad accorciare, ma il pallone termina alto; qualche istante dopo Pereira perde una palla sanguinosa che la stessa Vanessa sciupa. Chilelli inserisce Agnello quinta di movimento e per due volte in pochi secondi Beita va vicinissima al gol. La Lazio preme, il Bisceglie con ordine resiste anche se Gaby dalla distanza mette i brividi alla difesa pugliese. Al 10’30” Vanessa a porta sguarnita non centra lo specchio, poco dopo Ion va vicinissima alla doppietta personale. All’ennesimo tentativo nerazzurro Vanessa insacca la rete del 5-2 calciando dalla propria metà campo a porta incustodita. Forcing finale delle laziali che producono tanto possesso palla, ma il solo gol di Beita che certifica il finale di 5-3 in favore di un Bisceglie Femminile che con merito porta a casa tre punti importantissimi ai fini della nuova classifica.  

LAZIO-BISCEGLIE 3-5 (2-3 p.t.)
LAZIO: Tirelli, Beita, Agnello, Taninha, Vanelli, Barca, Benvenuto, Pinheiro, D’Angelo, Grieco, Vanessa, Scarcella. All. Chilelli

BISCEGLIE: Oselame, Nicoletti, Ion, Pereira, Buzignani, Gariuolo, Ibanez, Marino, Matijevic, Soldano, Jimenez, Bonci. All. Ventura

MARCATRICI: 6’27” p.t. Vicky (B), 6’39” Barca (L), 7’49” Vanelli (L), 12’08” Vicky (B), 14’40” Ion (B), 3’13” s.t. Nicoletti (B), 13’30” Vanessa (B), 15’36” Beita (L)

AMMONITE: Pinheiro (L), Vanelli (L), Nicoletti (B)

ARBITRI: Stefano Massacesi (L’Aquila), Marco Bartoli (Nocera Inferiore) CRONO: Dario Parastesh (Ostia Lido)

GIANLUCA VALENTE
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile

stampa@biscegliefemminile.it

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.