Final Eight, severa sconfitta con il Montesilvano

Partita subito in salita per le ragazze di Nico Ventura, abruzzesi in semifinale

Severa sconfitta per il Bisceglie Femminile, superato 6-0 dal Montesilvano nell’ultimo quarto di finale della Coppa Italia di Serie A.

Tra le neroazzurre tornano a disposizione Giuliano e Tresi Villa, subito inserite nel quintetto iniziale assieme ad Oselame, Nicoletti e Taina Santos. Dopo 43 secondi Montesilvano subito in vantaggio con la puntata di Ortega che beffa l’estremo neroazzurro. Passa un minuto ed Amparo da banda sinistra centra in pieno il palo. Oselame evita il raddoppio su Borges al 3’. Bisceglie che prova ad alzare il baricentro, ma deve tenere a bada le ripartenze avversarie. Annese al 7’20” prova ad impensierire Sestari che risponde presente.  Il raddoppio abruzzese nasce da un “infortunio” di Oselame che consente ad Ortega di servire D’Incecco. Passano pochi secondi e Amparo inventa dal nulla il 3-0 che costringe Ventura a chiamare il time out. Ritmi che si abbassano, ma il pallino del gioco e sempre tra i piedi delle ragazze di Santangelo. Al 18’ Nicoletti commette fallo su Ortega procurando un calcio di rigore che Belli realizza per il 4-0 che chiude la prima frazione di gioco.

L’avvio di ripresa è caratterizzato dalla quinta marcatura di Amparo che di fatto archivia la qualificazione del Montesilvano. Borges ci prova da posizione decentrata, la palla termina a fondo campo. Neroazzurre che cercano la reazione contro un avversario oggi “ingiocabile” provando ad alleggerire la pressione in fase difensiva. Taina su punizione non è precisa, al 5’ doppio importante tentativo di Tres Villa che trova attenta e reattiva la Sestari. Belli dalla distanza impegna Oselame alla parata in due tempi. A metà ripresa Xhaxho regala una perla ad Amparo che supera Oselame per la sesta rete. Trasversa Bisceglie con Oselame che all’11’ per poco non beffa la collega. Al 16’30” Ventura inserisce la quinta di movimento con il chiaro intento di rendere meno pesante il passivo. Bella azione personale di Giuliano al 17’ e palla che termina a fondo campo. Finale di 6-0 in favore di un Montesilvano che con merito raggiunge in semifinale il Città di Falconara.

MONTESILVANO-BISCEGLIE FEMMINILE 6-0 (4-0 p.t.)
MONTESILVANO: Sestari, D’Incecco, Amparo, Borges, Ortega, Coppari, Lucileia, Jessika, Guidotti, Xhaxho, Belli, Esposito. All. Santangelo

BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Nicoletti, Villa, Giuliano, Taina, Annese, Ion, Marino, Matijevic, Ribeirete, Porcelli, Loconsole. All. Ventura

MARCATRICI: 0’47” p.t. Ortega (M), 11’07” D’Incecco (M), 11’33” Amparo (M), 17’54” rig. Belli (M), 0’55” s.t. Amparo (M), 10’04” Amparo (M)

AMMONITE: Nicoletti (B)

ARBITRI: Sara Lucia (Aosta), Claudia Lozzi (Roma 2) CRONO: Mirko Cino (Modena)

 

GIANLUCA VALENTE                                                    
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile

stampa@biscegliefemminile.it

Aggiungi ai preferiti : Permalink.