Playoff: Bisceglie Femminile muscoli e cuore porta la serie a gara 3

Partita perfetta delle neroazzurre che superano con merito la Kick Off; in gol Matijevic, Oselame e Giuliano

Con una prestazione di assoluto valore il Bisceglie Femminile supera in gara 2 la Kick Off portando la serie dei quarti di finale playoff scudetto alla terza e decisiva partita.

Ventura alla vigilia deve fare a meno di Ribeirete e Tres Villa, ma dopo 6 secondi sfiora il vantaggio con il diagonale di Santos, deviato da Franco in spaccata. Ritmi altissimi e gara spigolosa, quella che al PalaDolmen vede l’alta posta in palio; Elpidio dopo un minuto e mezzo cicca in area una palla filtrante, all’alba del 4’ bella azione delle lombarde che portano Exana alla battuta a rete, il trottolino instancabile in maglia numero 11 centra la traversa da pochi passi. Con il passare dei minuti la Kick Off mangia metri alle avversarie costringendole inevitabilmente ad arretrare il baricentro. Privitera al 7’10” spreca da buona posizione, poco dopo Oselame è strepitosa nel doppio salvataggio, prima su Vanin, poi sul tap in di Exana. Bisceglie in vantaggio al 10’19”, Marino intercetta palla a centrocampo e serve centralmente Matijevic che supera Franco in uscita con un preciso rasoterra. Kick Off che preme sull’acceleratore mettendo alle corde Nicoletti e compagne che hanno comunque il merito di non disunirsi e portare negli spogliatoi un prezioso 1-0.

Ripresa con un sussulto sulla falsariga dell’avvio di gara, questa volta sono le ospiti a sfiorare il gol, ottima Oselame su tiro di Vanin. Al 3’30” ci prova Pomposelli, ma oggi superare l’estremo brasiliano è missione complicata. Poco dopo il 4’ Vanin ed Exana partono per un contropiede solitario che incredibilmente viene fallito dal duo lombardo a tu per tu con Oselame. Gol sbagliato gol subito, ci pensa l’estremo biscegliese a calciare un tiro preciso e velenoso che si insacca alle spalle della collega Franco, leggermente fuori dai pali. Russo non va a snaturare il gioco della squadra, Oselame chiude ancora una volta sul tentativo di Exana; su ripartenza è strepitosa Franco in uscita su Matijevic. Nel finale Kick Off con Bertè quinta di movimento, ma il gol lombardo giunge grazie a Exana che brucia sullo scatto Nicoletti superando Oselame in uscita con un tocco morbido. Ospiti che premono alla ricerca del pari, Bisceglie concentrato e lucido un minuto dopo nel firmare il 3-1 con Giuliano che dalla propria metà campo fa gol a porta sguarnita. Passano appena trenta secondi e Vanin ha sui piedi il tiro libero per rientrare nuovamente in gara, Oselame compie l’ennesima perla di giornata deviando in angolo il tentativo del capitano ospite. Vanin esce toccandosi la coscia destra e le velleità delle lombarde si spengono pian piano. Termina 3-1 per il Bisceglie Femminile che allunga la serie a gara 3 che si disputerà in casa della Kick Off.  

BISCEGLIE FEMMINILE-KICK OFF 3-1 (1-0 p.t.)
BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Nicoletti, Ion, Giuliano, Taina, Annese, Marino, Matijevic, Soldano, Rozo, Loconsole, Colamartino. All. Ventura

KICK OFF: Franco, Bertè, Vanin, Exana, Elpidio, Pomposelli, Bovo, Privitera, Sabatino, Bettioli, Plevano, Mannucci. All. Russo

MARCATRICI: 10’19” p.t. Matijevic (B), 4’39” s.t. Oselame (B), 15’45” Exana (K), 16’13” Giuliano (B)

AMMONITE: Nicoletti (B), Taina (B), Pomposelli (K), Marino (B)

NOTE: al 16’42” del s.t. Oselame (B) para un tiro libero a Vanin (K)

ARBITRI: Domenico Donato Marchetti (Lanciano), Matteo Ariasi (Pescara) CRONO: Donato Lamanuzzi (Molfetta)

GIANLUCA VALENTE                                                    
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile

stampa@biscegliefemminile.it

Aggiungi ai preferiti : Permalink.