Bisceglie Femminile e Nox Molfetta “In rete…contro la violenza sulle donne”

Partita amichevole tra le bambine dei settori giovanili delle due squadre e talk di approfondimento. Nicoletti e Nanà testimonial dell’iniziativa 

La scuole calcio di Bisceglie Femminile e Nox Molfetta “In rete…contro la violenza sulle donne”. Si intitola così l’iniziativa che si svolgerà sabato 27 novembre al PalaPanunzio di Molfetta, dalle ore 17:00 alle ore 19:00, e che vedrà i settori giovanili delle due realtà di futsal in rosa della zona uniti nel nome della sensibilizzazione sul tema di cui giovedì 25 ricorre la Giornata Mondiale.

Un modo per tenere sempre accesi i riflettori sull’argomento e ribadire ancora una volta l’importanza dello sport come strumento di promozione e informazione su tematiche così importanti, a partire dalle fasce d’età più piccole, da coloro che donne lo saranno nei prossimi anni.

Così, la scuola calcio del Bisceglie Femminile e della Nox Molfetta femminile si sfideranno in una partita amichevole sul parquet del PalaPanunzio con un pallone rosso, colore simbolo della lotta alla violenza sulle donne.

Ci sarà anche spazio per un momento di riflessione e approfondimento per i più grandi. A moderare sarà la giornalista Isabel Romano, già caporedattore di Molfettaviva, con la presenza dell’Avv. Valeria Scardigno, presidente del centro antiviolenza “Anna Maria Bufi” di Molfetta, della dottoressa Tania  Sotero, psicologa del centro antiviolenza “Save” dell’ambito territoriale Trani – Bisceglie e delle due testimonial dell’evento cioè Susy Nicoletti, capitano del Bisceglie Femminile e primo capitano nella storia della nazionale italiana di calcio a 5 femminile e Nanà, giocatrice della Nox Molfetta, già due volte campionessa d’Italia.

“Crediamo fortemente nel fare rete e in questa iniziativa che abbiamo tanto voluto per coinvolgere le nostre bambine – affermano insieme Giusy Soldano, Gina Martino e Girma Gadaleta, rispettivamente responsabili delle due scuole calcio per Bisceglie Femminile e Nox Molfetta – poiché lo sport sia sempre di più un momento di aggregazione e di divulgazione di principi sani come, appunto, quello di dire basta alla violenza contro le donne”.

“Tutte le nostre piccole correranno dietro a un pallone rosso – continuano – abbiamo voluto che, metaforicamente, arrivasse a tutte loro il nostro messaggio nella Giornata Mondiale della Lotta contro la Violenza sulle Donne e ci auspichiamo che per ognuna di loro resti il ricordo di un calcio che spazza via ogni forma di violenza, soprattutto perché saranno loro, oggi ancora piccole, a dover portare avanti questi messaggi una volta divenute adulte”.

L’evento sarà trasmesso in diretta facebook sulle pagine “Scuola calcio Bisceglie Femminile” e “ASD Nox Molfetta femminile” mentre l’ingresso al PalaPanunzio sarà contingentato, con obbligatoria esibizione di Green Pass.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.